ASTRIX BIANCHI – CRIMINOLOGA SOCIALE

ASTRIX BIANCHI2

 

ASTRIX BIANCHI – CRIMINOLOGA SOCIALE

Dopo la laurea triennale e la laurea magistrale, conseguite entrambe con lode presso l’Università di Pisa, ho svolto il master universitario di II livello in Criminologia Sociale. Ho ottenuto il titolo di “criminologo sociale”, a pieni voti, con una tesi dal titolo “Carcere e rieducazione. Note tratte da un’esperienza sul campo”, pubblicata sul sito di “Ristretti Orizzonti”. Ho svolto un tirocinio presso il carcere “Don Bosco” di Pisa, dove ho acquisito notevoli capacità analitiche e relazionali, oltre ad essermi occupata delle tematiche relative al recupero sociale del reo.

La criminologia è una scienza multidisciplinare e interdisciplinare, che necessita pertanto di un percorso formativo poliedrico e versatile. Tra le altre cose, ho studiato infatti le teorie della criminalità e della devianza; l’investigazione scientifica con il Generale Luciano Garofano; Digital Forensic con il noto esperto Paolo Reale; l’abuso minorile con il Capo Tecnico Psicologo della Polizia di Stato Carlo Barbieri; il tema dell’omicidio e l’analisi della scena del crimine con il Dott. Nicola Gallo, ex capo della squadra mobile di Ravenna, poi promosso alla Questura di Pordenone; criminal profiling; vittimologia e le tematiche relative allo stalking, alla violenza di genere e al bullismo; le tossicodipendenze e le varie tipologie di sostanze stupefacenti; i crimini dei colletti bianchi; la criminalità minorile; sicurezza urbana; i reati sessuali. Ho approfondito il tema degli scomparsi con gli esperti del LABANOF Dott.i Daniele Gibelli e Pasquale Poppa, con i quali ho studiato anche i primi rudimenti di antropologia forense e medicina legale.

Tale formazione ha fatto di me una figura professionale particolarmente idonea alla ricerca investigativa, alla lettura della documentazione giuridico-penale e all’analisi dei vari fenomeni criminali. Inoltre, le mie capacità di indagine unite ad una forte carica empatica, mi permettono di svolgere attività di supporto alle vittime di crimini violenti e anche di reati più sottili, ma non per questo meno distruttivi, come violenze psicologiche e truffe, tra cui la sempre più diffusa “romantic scam”. Coloro che invece agiscono violenza fisica, psicologica, economica o sessuale, possono trovare in me la persona con cui esprimere e condividere le difficoltà relazionali che derivano dal loro comportamento. In un clima di ascolto e non giudizio, è possibile ripercorrere insieme la storia delle proprie relazioni e dei propri comportamenti, provando ad innescare un processo di revisione critica dei propri agiti. Indirizzandosi sulla strada del riconoscimento dei fatti e delle proprie responsabilità, possiamo provare insieme a riflettere sulle conseguenze umane e materiali della propria condotta, sforzandosi di porre fine alla violenza domestica.

Per informazioni potete contattarmi all’indirizzo e-mail astrix.bia@virgilio.it